Journal

Categoria: Legale societario

Persona giuridica amministratore di società di capitali

Persona giuridica amministratore di società di capitali 

La possibilità di nominare un’altra società come amministratore di una srl o di una SpA assume frequentemente rilievo all’interno dei gruppi societari e al contempo solleva qualche dubbio vista l’evoluzione normativa in materia e le conseguenti posizioni assunte dalla dottrina nel tempo. 

Tuttavia, alla luce della riforma del diritto societario, intervenuta ormai vent’anni fa, possiamo dire che i dubbi sull’ammissibilità della nomina ad amministratore di una persona giuridica siano stati gradualmente fugati e la tesi oggi unanime è assolutamente positiva verso una possibilità del genere.

Le modifiche al Codice civile, apportate con la riforma del 2003, hanno rimosso l’applicazione generalizzata delle norme in materia di società per azioni alle srl e hanno introdotto nuove tipologie giuridiche quali il Gruppo di Interesse Economico (GEIE) e la Società europea, creando così i presupposti per un’interpretazione del nuovo contesto normativo favorevole a scelte gestorie alternative. Questo nonostante il silenzio della norma.

Non si rintracciano infatti nel Codice civile articoli che prevedano espressamente la possibilità di nominare un ente quale amministratore di srl o SpA. 

Vediamo, quindi, quale percorso logico-interpretativo porti oggi la dottrina più autorevole ad esprimersi in senso opposto al passato.

LEGGI L'ARTICOLO »
Profili giuridici delle criptovalute e conferimento in aumento di capitale

Profili giuridici delle criptovalute e conferimento in aumento di capitale 

Il Bitcoin può essere visto come un “artefatto digitale trasferibile ma non duplicabile” (F.M. Ametrano in Bitcoin e cripto-attività, Il Sole 24 Ore 2013). Questa caratteristica intrinseca alla tecnologia che lo produce lo rende spendibile una volta sola (lo stesso bitcoin non può essere speso due volte) producendo una scarsità suscettibile di valorizzazione economica da parte del mercato.

Il mercato riconosce valore a una criptovaluta nella misura in cui essa è in grado trasferire valore economico in maniera sicura, veloce e con costi trascurabili. Il confronto più immediato è con i protocolli che permettono i bonifici bancari, le transazioni transcontinentali tra valute, con le loro lentezze e macchinosità, o l’uso delle carte di credito e la loro esposizione a usi fraudolenti. 

Ma se il mercato, ovvero la comunità degli utilizzatori, conferisce ai crypto-asset un valore, come questo può essere speso in transazioni legali che prevedano prestazioni corrispettive? E, per quello che interessa a noi, come possono entrare a far parte del patrimonio di una società, ad esempio mediante conferimento a sottoscrizione del suo capitale sociale?

LEGGI L'ARTICOLO »
Società semplice e la limitazione della responsabilità del socio

Società Semplice e la limitazione della responsabilità del socio 

Analizzando il testo dell’art. 2267 del c.c., nelle società semplici per le obbligazioni sociali, risponde innanzitutto la società con il proprio patrimonio, che costituisce la prima garanzia per creditori. Tuttavia, tale garanzia, non è esclusiva, difatti, qualora non fosse sufficiente il patrimonio sociale, a rispondere delle obbligazioni sociali, saranno personalmente e solidalmente tutti i soci che hanno agito in nome e per conto della società ed anche gli altri soci non amministratori, introducendo difatti il concetto di responsabilità illimitata, valido per tutte le società di persone.

LEGGI L'ARTICOLO »
Adeguati assetti amministrativi e contabili - Opportunità della riforma

Gli adeguati assetti amministrativi e contabili: opportunità dalla riforma 

Le imprese del nostro paese sono obbligate a muoversi all’interno di un contesto giuridico complesso reso talvolta ancor più complicato da riforme che si limitano ad aggiungere ulteriori obblighi e adempimenti a quelli già esistenti. Ciò porta generalmente ad accogliere le novità normative con un misto di diffidenza e fastidio da parte degli imprenditori, impedendo di leggere le opportunità che pure, a volte, sarebbero da cogliere per un processo di crescita e consolidamento virtuoso. 

LEGGI L'ARTICOLO »